Via Libero Bovio - 80018 Mugnano Di Napoli (NA) - tel: 081 7100411

Istituto Parificato Paritario

Seguici su Facebook Seguici su Instagram Convenzione Amica Card

Progetti A.S. 2018/2019

Progetto Summer Camp 2019

Per bambini dai 3 ai 10 anni
Dal 01 al 31 Luglio 2019

Premessa

La Scuola Primaria e dell’Infanzia “Sorriso” con sede nel comune di Mugnano di Napoli in Via Libero Bovio 9/11, sorta nell’anno 1985/86 era legalmente riconosciuta e vigilata dal Ministero della Pubblica Istruzione tramite il Direttore Didattico del 1°Circolo di Mugnano di Napoli. Nell’anno 2000 la Scuola viene ampliata e diviene parificata, nel 2004 viene giuridicamente riconosciuta come scuola paritaria. Attualmente è articolata in un corso primario completo, una ulteriore classe quinta e tre sezioni dell’infanzia. Le classi sono sistemate in un edificio con aule ariose, spaziose, dotate di suppellettili e materiale didattico, in piena regola con le norme di sicurezza. La valenza di questo progetto è riconosciuto non solo dai genitori dei nostri alunni, ma anche da tutto il territorio ed è percepito come uno strumento educativo che porta dei miglioramenti non solo negli aspetti socializzanti fra alunni di classi diverse e fra insegnanti ed alunni, ma anche per una forte e riconosciuta valenza sociale. Infatti, gli alunni coinvolti sono impegnati in attività non solo ricreative e sportive, ma anche a livello culturale. Attraverso il campo estivo gli alunni, non solo sono impegnati in attività stimolanti, ma si creano anche le premesse per far cambiare opinione sul concetto di scuola, spesso vista come una serie di attività noiose e vessatorie, a volte fine a se stesse. Inoltre, il progetto facilita l’inserimento degli alunni che per un qualsiasi motivo si trovano in difficoltà, in quanto nel complesso il progetto è ricco di attività inclusive, nonché stimolanti e formative su tematiche come la diversità, la condivisione di spazi reciproci e l’interdipendenza positiva tra gruppi di individui. L’esperienza accumulata nel corso degli anni ci ha fornito eccellenti metodologie e strumenti d’intervento, che ci consentono di operare, nel campo educativo, con piena consapevolezza dei bisogni formativi di ciascun alunno.

Finalità

  • Impegnare i bambini in attività curiose e stimolanti di divertimento e svago;
  • offrire la possibilità di sperimentare le loro capacita motorie, espressive, creative sociali;
  • organizzare giochi di squadra;
  • favorire l'aggregazione, la cooperazione, la socializzazione, l'affettività;
  • potenziare le abilità prassiche della coordinazione fine e globale mediante attività di psicomotricità.

Metodologia

  • Didattica laboratoriale
  • Metodo euristico
  • Cooperative learning
  • Roleplaying
  • Circletime
  • Problemsolving
  • Brainstorming
  • Learning by doing
  • Peer tutoring e peer education

Programma

Per ogni gruppo, che si differenzia per l’età dei bambini frequentanti, saranno programmate specifiche proposte; il programma prevede varie attività che vanno dalla balneazione ai giochi, ai laboratori. Giornata tipo al Summer Camp dell’istituto “Sorriso”:
8.00 – 9.00 arrivo in sede/accoglienza con sigla iniziale
9.00 – 10.30 gioco libero/ attività psicomotoria/merenda
10.30 – 12.00 servizio piscina/balli e giochi d’acqua
12.00 – 13.00 pranzo
13.00 – 14.00 cine bimbi/ relax time (musicoterapia e lettura delle fiabe)
14.00 – 15.00

Attività di laboratorio previste:
1. Lab. musicale
2. Lab. di lettura
3. Lab. delle autonomie personali
4. Lab. di giardinaggio
5. Lab. artistico di ceramica e pittura
6. Lab. educazione alimentare
7. Lab. teatrale
8. Lab. di cinema
9. Attività motorie sportive (giochi di gruppo/attività di psicomotricità)

Rapporto con i genitori

Relativamente al rapporto con le famiglie, verranno strutturati momenti informativi e di scambio attraverso le seguenti modalità:
▪ Incontro iniziale per la presentazione della programmazione del servizio, dove verrà dato spazio anche alle domande ed alle richieste delle famiglie.
▪ Esposizione presso il centro estivo di programmazione, notizie utili, menù (ove previsto).
▪ Incontro con i genitori al momento dell’accoglienza e dell’uscita giornaliera, per scambio di informazioni relative ai bambini ed alle loro abitudini, agli aspetti organizzativi e come momento di confronto su eventuali situazioni specifiche.
Altresì il coordinatore del campo estivo garantirà la propria disponibilità e reperibilità telefonica.
Riteniamo sia molto importante una comunicazione quotidiana ed efficace tra equipe educativa e genitori. A tale fine sarà garantita la presenza del Coordinatore durante l’orario di entrata ed uscita dei minori per creare momenti di confronto utili a migliorare il servizio e a garantire maggior sicurezza.
Negli anni precedenti questi momenti di scambio hanno permesso di instaurare un forte legame di fiducia tra famiglie ed equipe educativa.
Gli educatori presenti al campo, con pluriennale esperienza in ambito educativo, sono figure note alle famiglie sia per i precedenti campi estivi sia per le attività scolastiche ed extra- scolastiche.

ISCRIZIONI E RETTE
Verranno predisposti i moduli per le adesioni al centro estivo che verranno distribuiti nella scuola o scaricabili al sito: http://www.scuolasorriso.it/

Il Gioco delle Differenze, Laboratori terapici ricreativi e di socializzazione per disabili

PROGETTO EXTRA-CURRICULARE rivolto ai bambini dai 4 ai 10 anni.
Periodo: novembre-maggio

Frequenza: Lunedi- Mercoledi- Venerdi dalle 15:00 alle 16:30.

Nato dalla necessità e dall'esigenza espressa da alcune famiglie del territorio con bambini disabili, di avere a disposizione un luogo che favorisca i processi di socializzazione e di integrazione, dei propri figli.

Il nostro istituto, vuole porsi come struttura di riferimento permanente, attraverso l'attivazione di laboratori ricreativi e di socializzazione, per bambini con disabilità (L.104/1992), volti ad attività terapeutiche occupazionali e didattiche/formative, ove i bambini, mediante la guida ed il supporto di esperti nel settore della disabilità, delle psicopedagogie e del trattamento terapico, possano arrivare al potenziamento delle proprie capacità individuali.

Il Progetto “Il gioco delle differenze” ha le seguenti finalità:

  • offrire al disabile una struttura permanente di riferimento mediante la realizzazione di laboratori specifici per attività manuali, espressive e ludico-ricreative al fine di garantire un laboratorio TERAPICO OCCUPAZIONALE;
  • favorire la socializzazione e l’integrazione sociale con particolare attenzione allo sviluppo delle capacità socio-relazionali e comunicative;
  • offrire opportunità nuove di comunicazione, scambio, confronto, gioco e divertimento, realizzando insieme il concetto di interdipendenza positiva;
  • incrementare, mediante percorsi ad ostacoli, esercizi fisici e ritmici, le competenze psicomotorie, motorio-prassiche;
  • offrire percorsi di supporto didattico individualizzati, che mirino all'acquisizione del metodo di studio più idoneo rispetto alle difficoltà, al potenziamento delle abilità didattiche e al recupero multidisciplinare.

Le finalità del progetto verranno perseguite mediante le seguenti attività:

  1. Laboratorio di ceramica/pittura espressiva;
  2. Laboratorio di scienze;
  3. Attività sportiva (attività di psicomotricità);
  4. Attività di giardinaggio;
  5. Laboratorio di cucina;
  6. Doposcuola specialistico individualizzato

Io Come Noi

Rivolto a tutte le classi della Primaria.
Periodo: ottobre-maggio.

Nato dalla necessità di rispondere in modo adeguato ai bisogni educativi speciali degli allievi con disabilità (con certificazione L. 104/92), DSA, stranieri e/o in situazione di svantaggio socio-culturale frequentanti l’Istituto, al fine di creare un'ambiente di apprendimento realmente inclusivo, all’interno del quale si valorizzino le differenze e vengano rispettati i tempi e gli stili cognitivi di ognuno.

La scuola “Sorriso” è una comunità educante particolarmente sensibile alla tematica della diversità, e si impegna a garantire ad ogni alunno spazi di socializzazione e occasioni per sviluppare potenzialità in termini di apprendimento, autonomia e relazione, mediante il supporto di docenti esperti sulla disabilità, sulla diagnostica in ambito pedagogico e sul trattamento di psicopedagogie e disabilità.

Il nostro istituto, in quanto “Scuola Inclusiva”, propone una rilettura del concetto di “Integrazione” affinché esso acquisisca il valore di “Inclusione” ponendo massima attenzione sia alle necessità individuali dei singoli alunni sia al bisogno di essere come gli altri.

Eco-Kids

Rivolto a tutte le classi della Primaria.
Periodo: ottobre-maggio.

Dalla consapevolezza del necessario sviluppo delle dinamiche di responsabilizzazione nei confronti del mondo e dell’alterità che ci circonda, l’istituto “Sorriso” vuole divenire un nuovo modello di educazione ambientale, di sviluppo sostenibile e di educazione alla cittadinanza, che possa condurre gli alunni verso stili di vita “virtuosi”, al fine di giungere ad una consapevolezza tutta nuova, rispetto all'impatto delle nostre azioni sull'ambiente e su noi stessi.

“ECO-KIDS” rappresenta, dunque, un’organica proposta educativa caratterizzato da una pluralità di percorsi teorici e di attività pratiche, tra loro complementari, che consentano la riflessione su varie tematiche, tra cui:

  • l'importanza dell'Acqua e la sua capacità limitata;
  • il valore della Diversità, Biodiversità e della Natura;
  • i Rifiuti e la salvaguardia ambientale;
  • la scelta del Cibo e l'educazione alimentare.

Un Senso per Ogni Cosa

Rivolto alle classi della sezione Infanzia.
Periodo: ottobre-maggio.

Nato dalla consapevolezza del valore conoscitivo dei sensi, assunti, soprattutto negli anni evolutivi, come emblematico canale per la realizzazione e la percezione delle realtà circostanti, l’istituto “Sorriso” vuole impegnarsi nello sviluppo delle abilità legate a tali canali conoscitivi.

Psicopedagogisti e docenti hanno lavorato dunque, alla realizzazione di tale progettazione che, mediante attività variegate e diversificate per fasce d'età e competenze, verrà applicata al fine di sollecitare lo sviluppo e la conoscenza di ogni canale sensoriale (udito, tatto, gusto, vista e olfatto) mediante percorsi sensoriali, tavole tattili, laboratori olfattivi, attività manuali di ricerca e scoperta (gioco euristico).

La base comune che le caratterizza è il desiderio che il bambino viva in modo totale il "piacere di fare esperienza" e sulla base di questo piacere ampli la sua azione nel mondo.

Stradando

Rivolto a tutte le classi della Primaria e alle classi della SC. dell’infanzia.
Periodo: ottobre-maggio.

Consapevole dell’importanza dell’Educazione Stradale, anche in osservanza della legge di riforma n.53 del 28/03/2003 che prevede tale educazione nell’ambito dell’Educazione alla Convivenza Civile, l’Istituto “Sorriso” presenta la seguente progettazione al fine di promuovere tale insegnamento.

L’educazione stradale è certamente uno dei temi di maggior attualità nel nostro tempo, ognuno di noi ha, infatti, bisogno di utilizzare la strada e di difendersi dai suoi pericoli. Il progetto “Stradando” si propone di costruire un percorso educativo che insegni agli alunni a vivere la strada in modo più accorto, sicuro e responsabile come protagonisti del traffico, sia come pedoni, sia come ciclisti e futuri motociclisti ed automobilisti. È necessario, pertanto intervenire in maniera precoce e profonda con un’educazione che diriga i comportamenti dei bambini nei confronti della strada.

La finalità principale è pertanto quella di contribuire, attraverso l’educazione stradale al processo di formazione dei bambini, all’interno di un grande campo di raccordo culturale ed interdisciplinare che è l’Educazione alla Convivenza Civile. L’educazione stradale non vuole, pertanto, essere sviluppata come una materia autonoma, ma collocata nella trasversalità del curricolo, in quella dimensione di autentica continuità educativa cui sono chiamate a concorrere le varie discipline.

Frutta nelle Scuole

Rivolto a: Tutte le classi della Primaria.
Periodo: febbraio - maggio

Il progetto nasce dall’esigenza di creare condizioni di benessere globale, fisico-psichico e sociale, volendo far nascere nei ragazzi la consapevolezza che cambiare abitudini alimentari e comportamenti è importante per aiutare se stessi e per creare condizioni di buona salute per tutti, in una fase della vita in cui sentimenti e ragione non sempre seguono direttrici capaci di guidarli verso scelte giuste e responsabili, si può determinare nei giovani l’assunzione di comportamenti mirati alla tutela della salute ed alla salvaguardia del proprio benessere.

Il progetto mira, dunque, ad aumentare il consumo di frutta e verdura da parte dei bambini e ad attuare iniziative che supportino più corrette abitudini alimentari e una nutrizione maggiormente equilibrata nella fase in cui si formano le abitudini alimentari. Si offrono ai bambini plurime occasioni, ripetute nel tempo, per conoscere e verificare concretamente i benefici di prodotti naturali, diversificati per valori nutrizionali, stagioni e percezioni sensoriali. Le informazioni saranno rese mediante metodologie pertinenti e relative al loro sistema di apprendimento (es. laboratori sensoriali, attività ludiche-manuali, attività teoriche, attività sportive).

Informatica

Rivolto a: Tutte a tutte le classi della Primaria.
Periodo: novembre – maggio.

Il progetto intende promuovere una alfabetizzazione informatica per favorire un uso consapevole e produttivo degli strumenti informatici. L’iniziativa progettuale intende costituire un laboratorio interattivo pensato alla luce dell'introduzione dell'informatica come disciplina obbligatoria sin dalla prima classe. Gli obiettivi saranno calibrati sulle varie classi. Le finalità generali del progetto sono:

  • capire che cos'è il computer e per quali scopi può essere utilizzato;
  • riconoscere le parti che compongono il computer;
  • imparare ad utilizzare il mouse, la tastiera, la stampante, il CD e il floppy;
  • utilizzare il computer per eseguire semplici giochi anche didattici;
  • utilizzare il computer per scrivere;
  • utilizzare il computer per contare;
  • utilizzare il computer per disegnare;
  • navigare in Internet in modo consapevole e finalizzato;
  • utilizzare un motore di ricerca per trovare informazioni e indirizzi Web.

Lingua Inglese - Spagnolo

Rivolto a tutte le classi della Primaria e alle classi della Sc. dell’infanzia.
Periodo: Ottobre-Maggio.

Per i bambini della scuola primaria:

La scelta metodologica è rivolta ad un approccio comunicativo. Pertanto sarà di tipo ludico – comunicativo, basato cioè sul principio del “learning by doing”. Per questo verranno privilegiate sin dall’inizio le attività che forniscono agli alunni occasioni reali per parlare ed ascoltare (pair work, group work, giochi di ruolo, TPhR, uso di canti e filastrocche, drammatizzazione) per leggere e scrivere. Verrà data la massima importanza a ciclicità degli argomenti, sviluppo del linguaggio passivo attraverso l’ascolto e la comprensione, utilizzo delle tecnologie informatiche.

Per i bambini della scuola dell'infanzia:

L’idea progettuale nasce dall'esigenza di far conoscere in modo sistematico, attraverso un corretto sviluppo delle abilità linguistiche, una lingua straniera in età precoce. La situazione di interculturalità venutasi a creare nelle nostre comunità, ne sottolinea il bisogno di apprendimento. Ritenendo che nel processo di crescita del bambino siano di fondamentale importanza l'acquisizione e il progressivo consolidamento delle competenze comunicative, il progetto è mirato all'acquisizione spontanea della lingua inglese, pertanto l'insegnamento si svilupperà con metodologie partecipative nel contesto delle attività quotidiane in modo da facilitare il coinvolgimento e l'apprendimento.

Considerato che i bambini imparano meglio “facendo”, tutte le attività proposte saranno mirate al loro coinvolgimento attivo nel processo di apprendimento, infatti saranno privilegiati i momenti dedicati al lavoro di gruppo e l'aspetto ludico del contesto.

Lo sviluppo del progetto seguirà l'operare della Scuola dell'Infanzia nel rispetto dei ritmi di ogni bambino.